fbpx
Leone

Leone

«Purificazione, forza, fermezza, quiete, leggerezza, percezione immediata del Sé e distacco sono i sette adempimenti (sādhana) dello Yoga» (Gheranda-samhitā, I.9).

Studia le prossime mosse!

Il mese comincia probabilmente con delle tensioni, che si risolvono per il meglio verso fine mese quando Sole, Giove e Marte tornano favorevoli. Per quanto Mercurio sia in buona posizione, conviene sfruttare il mese più per l’organizzazione e le strategie d’azione più che per agire. Per i nati nell’ultima decade può essere un mese per pianificare piacevoli cambiamenti in varie sfere di vita con il trigono di Urano che torna in Ariete.

I sādhana per la Gheranda-Samhitā sono ciò che bisogna ottenere con le varie pratiche dello hatha-yoga. Più in generale il sādhana indica la disciplina che si auto-impone il praticante per arrivare al proprio obiettivo. Esso richiede una certa organizzazione e la disponibilità a fare di questa organizzazione il proprio stile di vita almeno per il periodo necessario a raggiungere lo scopo.  

Usa questo periodo, Leone, per organizzare bene il tuo sādhana. Il percorso è spesso più importante e significativo per la tua crescita del punto di arrivo.

Sii disciplinato con questa sequenza: 

Utkata-āsana, letteralmente posizione instabile, ma conosciuto come posizione potente e anche seggiola yoghica. Forte e saldo sulle tue gambe, fai il punto su di te e cerca di capire dove sei e dove vuoi arrivare. // Da 30 sec. a 1 min.

Trikona-āsana, posizione del triangolo. Cerca armonia e equilibrio tra le varie sfere della tua vita. Da destra a sinistra, dal basso all’alto, considera ogni parte. Ti ho già consigliato questa posizione il mese scorso, continua e osserva se e come cambia. // 1-2 min. per lato.

Anuloma-Viloma prānāyāma, letteralmente respiro naturale-innaturale, detto anche nādī-śuddhi o nādī-śodhana, ovvero purificazione dei canali.  Utilizza questa tecnica per chiarire e stabilizzare la mente. Tieni un ritmo costante e cerca di espirare nel doppio del tempo dell’inspiro! // Da 5 a 10 min.

TEMPO TOTALE: da 8 a 15 minuti.

MANTRA del MESE: «Ram».

 

 

ATTENZIONE: le singole tecniche possono presentare controindicazioni. Informarsi adeguatamente prima di eseguirle. Chiedere al proprio insegnante per la corretta esecuzione. I tempi consigliati sono indicativi, adeguare sempre la pratica ai propri tempi e limiti. Non forzare mai, le posizioni devono essere comode e stabili! Per qualsiasi dubbio lascia un commento qua sotto! 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: