fbpx
Acquario

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /home/gildagia/public_html/wp-content/themes/fluida-plus/includes/loop.php on line 270

Acquario

« La concentrazione è il confinarsi della mente entro un’area mentale limitata (oggetto della concentrazione)» (Yoga-sūtra, 3.1). 

Concentrato ancora per un po’! 

Ancora frenesia fino a metà mese, Acquario, con la quadratura di Mercurio. Rimani concentrato sui progetti cercando di non agitarti per non rischiare disordine o errori da sbadataggine. Dopo metà mese dovresti riuscire a rilassarti grazie alla quadratura di Venere che ti porta a dimenticare per un po’ il lavoro e ricercare il divertimento. Il Capodanno si prospetta positivo con la Luna in trigono che dovrebbe assicurarti armonia, vitalità e buone relazioni. 

La dhāranā è la concentrazione. Più precisamente è la pratica di mantenere l’attenzione su un solo oggetto cercando di eliminare le distrazioni ogni volta che si presentano. Dopo il pratyāhāra che è lo sforzo di non farsi più distrarre dagli oggetti dei sensi, dhāranā è il passo per eliminare le distrazioni interne, i pensieri che arrivano estranei all’oggetto di concentrazione. Questa è la via per il nirodah, lo stato di assenza di pensieri della mente.

Concentrarsi su una cosa alla volta è anche la via per la serenità della mente nel normale svolgimento delle faccende quotidiane. La mente si agita e va in ansia quando vede tante cose da fare e le vede tutte insieme. Rimani concentrato, Acquario, su una cosa per volta e sarai capace di svolgere tutti i compiti che devi per i tuoi progetti. 

Aiuta la concentrazione con questa breve sequenza: 

Vriksha-āsana, posizione dell’albero. Saldo e stabile sulle gambe. Ferma l’attenzione su un punto per mantenere l’equilibrio. // 1 min. per lato.

Virabhadra-āsana, posizione dell’eroe Virabhadra, terza variante. Ancora un equilibro, ma più slanciato e deciso. // 1-2 min. per lato.

Concentrazione. Siediti in una posizione meditativa. Prendi un momento per rilassare tutti i muscoli. Osserva lo stato della mente. Poi comincia a contare da 1 a 7. Cerca di rimanere concentrato sul conteggio, senza lasciarlo in sottofondo mentre la mente pensa a qualcos’altro. Ogni volta che ti distrai riparti da 1. // Da 5 a 10 minuti.

TEMPO TOTALE: da 9 a 16 minuti.

MANTRA del MESE: «Rimani attento».