fbpx
Pesci

Pesci

Buddhi – intelletto

«Nella serenità tutti i dolori si annientano, perché il giudizio di un pensiero pacificato trova subito stabilità» (Bhagavad – gītā, 2.65). 

Buddhi è una parola dalle molteplici sfumature a seconda del contesto in cui si trova. In genere, però, si indica con buddhi l’intelletto raziocinante, la parte saggia della mente che non si lascia travolgere dalle emozioni. Quando attraverso buddhi si comprende come raggiungere la pace, di conseguenza si trova stabilità interiore.  

In questi anni di riflessioni profonde, Pesci, forse Aprile ti porta un po’ di sollievo. Le relazioni e le comunicazioni dovrebbero essere buone. La Pasqua si prospetta come un momento piacevole di riunione con chi ti è caro, visto che la luna forma un bel trigono col tuo segno. 

Devi solo stare attento al fuoco di Marte e all’eccesso di Giove: insieme potrebbero dare origini a scontri accesi, che però non hanno poi così ragione di essere e che dipendono molto da come tu prendi le cose. È qui che entra in gioco la buddhi! 

Mantieni il discernimento con questa breve sequenza: 

Kūrma-āsana, posizione della tartaruga. Prenditi un momento per ritirarti in te stesso/a. Osserva il flusso dei pensieri e guarda dove ti porta.  // Da 1 a 3 min.

Mālā-āsana, posizione della ghirlanda. Per la pazienza. // 1-2 min.

Ajna-kriyā. purificazione del terzo occhio. In qualsiasi posizione, in qualsiasi momento, tieni la mente rilassata e lucida. Sii consapevole del tuo stato mentale. Osserva se preferisci ruotare il pollice in senso orario o antiorario. Ripetilo più volte al giorno. // 1 min.

TEMPO TOTALE:  Da 3 a 6 min.

MANTRA del MESE: «Om».

Kurma-āsana
Mala-āsana
Anna-kriyā