fbpx
Vergine

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /home/gildagia/public_html/wp-content/themes/fluida-plus/includes/loop.php on line 270

Vergine

Alasa – pigro 

«L’agente trascurato, volgare, irrigidito nell’orgoglio, perfido, disonesto, indolente, depresso ed esitante è detto tamasico» (Bhagavad-gītā, 18.28).

L’indolenza, l’inerzia si differenziano dalla semplice pigrizia, perché implicano il non fare niente anche quando bisognerebbe fare qualcosa. Questa è una qualità di tamas, la caratteristica dell’ignoranza spirituale e dell’oscurità. Alasa è questo tipo di pigrizia, tanto che il termine viene tradotto anche come “inattivo” e “debole”.  

Rifletti bene su questa citazione, Vergine, perché questo mese c’è il rischio che l’inclinazione alla pigrizia e l’irrigidimento dell’orgoglio si insinuino in te. La bassa vitalità e le comunicazioni non sempre facili potrebbero affossare un po’ l’animo. Prendilo come un normale passaggio nel transito verso il cambiamento. Non dimenticare che il cambiamento lo vuoi davvero e che tamas invece è l’emblema stesso della stasi e del ristagno. 

Riporta il rajas, l’attività, in te con questa breve sequenza: 

Trikona-āsana, posizione del triangolo. Le posizioni laterali in piedi sono conosciute come le posizioni aerobiche dello yoga per il loro lavoro sul cuore. // 1-2 min. per lato.

Pārśvakona-āsana, posizione laterale ad angolo. Ancora più stimolazione per il cuore, oltre che un bel lavoro sulla base, per tenerti con i piedi a terra. // 1-2 min. per lato.

Pārśvottāna-āsana, posizione dello stiramento laterale. Sempre ben piantato sulle gambe, abbassa la testa e tieni la concentrazione per trovare un equilibrio dentro e fuori. // 1-2 min. per lato.

TEMPO TOTALE: da 6 a 12 minuti.

MANTRA del MESE: «Sono attivo».

Trikona-āsana
Parśvakona-āsana
Parsvottana-āsana