fbpx
Acquario

Acquario

Titiksha – pazienza  

«La resistenza di tutte le afflizioni senza rispondere agli aiuti, e senza ansietà o lamento si dice che sia titiksha» (Viveka-chudamani 25).

Titiksha è è la pazienza, la perseveranza nonostante ogni dubbio o avversità. È una delle virtù fondamentali nel cammino yoga ed è la virtù che più di ogni altra dovresti coltivare questo mese, Acquario.

Fino a metà mese vivi ancora un clima piacevole, per quanto le attività divengano sempre più frenetiche. Potresti arrivare a metà mese un po’ stressato per il troppo da fare e per la paura di non far valere ciò che porti avanti. Forse non tutto va come intendi o intendevi, ma in realtà si tratta solo di reggere allo stress e avere pazienza. Se ti abbatti e pensi che non vale la pena fare quello che fai, non solo rischi di bloccarti nel tuo processo, ma potresti risentirne anche a livello di salute. Le frustrazioni represse o palesi facilmente sono somatizzate a livello fisico. 

Dunque niente ansia e niente lamentele, non aggrapparti a niente se non all’osservazione di te e della Natura. Nella natura puoi trovare grandi esempi di pazienza. 

Usa questi esercizi per essere più paziente: 

Sarvānga-āsana, posizione di tutte le membra. La posizione ti capovolge, ma ti mostra comunque come tutte le tue membra dipendano da te, sei tu che sostieni te stesso.  // Da 1 a 5 min.

Matsya-āsana, posizione del pesce. La giusta compensazione per la posizione precedente. I pesci sono i contenuti dell’inconscio (basso intestino). Lascia che vengano a galla, aprendo il basso ventre; affrontali con coraggio e gioia aprendo il torace e il cuore; esprimili aprendo la gola. // Da 1 a 2 min.

Mālā-āsana, posizione della ghirlanda. Raccogli le energie e impara la pazienza. Gli orientali si mettono spesso in questa posizione quando devono aspettare. // 1-2 min.

TEMPO TOTALE: da 3 a 9 minuti.

MANTRA del MESE: «I stand peacefully»

Sarvanga-āsana
Matsya-āsana
caviglie
Mala-āsana
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: