fbpx
Parvata-āsana

Parvata-āsana

«Posizione della montagna sacra»

 

Ti conviene 

che siano alla stessa altezza,

altrimenti 

ci perdi in fierezza. 

 

parata-āsana

SOLUZIONE: 

GINOCCHIA E ANCHE

Ci sono molti punti di allineamento in parvata-āsana, posizione della montagna sacra. Le mani, le spalle, le ginocchia, dovrebbero essere pari, ovvero alla stessa altezza. Nella posizione finale, però, c’è un allineamento che diventa fondamentale: le anche che siano alla stessa altezza delle ginocchia. Se le ginocchia sono più alte delle anche, la schiena fatica a stare dritta e si dovrà chiedere uno sforzo alla zona lombare. Ne risulterà una posizione non così stabile e sicura, perché tenuta con fatica. 

Questo è il senso di tenere le gambe in padma-āsana. La posizione del loto infatti blocca le ginocchia in basso. Nell’impossibilità di tenere padma—āsana o  le ginocchia abbassate, conviene allora sistemare un cuscino o altro sostegno sotto le natiche per alzare le anche e portarle all’altezza delle ginocchia. In realtà, se le anche sono più alte delle ginocchia, la posizione è ancora più comoda. 

 

IMPARA DI PIÙ SULLA PSICOSOMATICA E GLI ASPETTI NASCOSTI DEGLI ĀSANA. LEGGI GLI ALTRI INDOVINELLI E LE LORO SOLUZIONI.

SEGUI GLI INDOVINELLI ANCHE SU INSTRAGRAM.