fbpx
Sagittario

Sagittario

 Dhanya – benedetto 

«Sono benedetto. Non c’è paragone in questo mondo per la mia soddisfazione! Sono benedetto, benedetto dalla fortuna, tre volte benedetto» (Avadhuta-upanishad, 33).

Mi sembra che tutto sommato sia stato un anno positivo, Sagittario, che ne dici? Sempre meglio non parlare visto che l’anno non è ancora finito, ma direi che puoi stare tranquillo. Seppur Giove abbandoni la congiunzione, l’anno si conclude comunque in serenità. Una bella Luna in congiunzione ti darà un ottimo umore nei giorni di Natale. Il Sole e Mercurio ti accompagnano quasi tutto il mese con mente chiara, idee propositive e chissà forse anche un viaggetto di piacere. Chirone ti ha aiutato a sanare vecchie ferite. Qualche incertezza forse permane, ma mi sembra il minimo: finché si è in vita c’è sempre da imparare e sempre delle occasioni per evolversi! 

IN PRATICA  

Jatharaparivartana-āsana, rotazione dell’addome

Goditi questo massaggio rilassante all’addome. Ha molti benefici col minimo sforzo. Praticalo ogni giorno per due minuti su ciascun lato e goditi i risultati.

Esercizio di consapevolezza 

Guardati intorno, quello che hai, quello che sei. Puoi già dirti soddisfatto. Cosa può essere cambiato ancora per migliorare la tua condizione. Comincia dalle piccole cose.  

Mantra del mese

«Mahamrityunjaya-mantra» 

«Offriamo preghiere a Tryambak -aspetto guaritore di Shiva- affinché ci liberi dai legami della morte e della sofferenza e ci doni prosperità e immortalità». Un mantra che viene spesso recitato in India durante i compleanni, ma anche per le guarigioni e la fortuna. Se le parole sono troppo difficili, allora mormora solo la melodia, oppure recita la traduzione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: