fbpx
Ariete

Ariete

Āśā – speranza 

«Mentre l’oceano veniva agitato di nuovo, la divina Lakṣmī, unica protettettrice dei mondi, si sollevò da esso. Coloro che sono i conoscitori di Brahman la chiamano Ānvīkṣikī (Metafisica). Altri la lodano come Mūlavidyā. Alcune persone competenti la chiamano Brahmavidyā. Alcuni la chiamano Siddhi (Successo), Ṛddhi (Prosperità), Ājñā (Comando) e Āśā (Speranza). Alcuni Yogin la chiamano Vaiṣṇavī. Alcuni esponenti di Māyā sempre impegnati nella pratica yogica la chiamano Māyā. Tutti la chiamano Kenasiddhāntayuktā (quella associata a Brahman, il Principio di cui si parla nella Kenopaniṣad). Coloro che sono dotati del potere della conoscenza la chiamano Yogamaya.» (Skanda Purana, 11.59-61).

Torni a pensare positivo Ariete, dopo un periodo difficile. Se hai lavorato bene su di te in marzo, i frutti li vedrai intorno a Pasqua, quando una bella luna in trigono ti darà la speranza che una rinascita è possibile. Le idee si chiariscono e riprendi la voglia di fare e di imparare. 

Fai tesoro di tutto quello che hai passato, perché le esperienze servono per maturare. Se in questo periodo assecondi la tua solita natura di buttarti nelle cose senza ragionare e senza valutare i limiti, allora puoi di nuovo sbattere la testa. Hai una grande potenziale di crescita e espansione, ma devi saperlo gestire, se vai a capofitto con arroganza, orgoglio o testardaggine rischi di ricadere sempre nel solito karma. Adesso è il momento di dimostrare quanto hai imparato dopo tante riflessioni.  

IN PRATICA  

Ananta-āsana, posizione di Ananta

Ananta è uno dei nomi di Śesha, il serpente divino che galleggia sull’oceano cosmico e su cui si sdraia Vishnu per riposarsi tra un ciclo di creazione ed il successivo. Con Vishnu nell’iconografia è presente spesso la moglie Lakshmi, citata nel verso sopra. Ora, Vishnu riposa, consapevole che ripartirà tutto. Non agisce d’impulso, come fa Śiva per esempio. Lui con calma aspetta e osserva.

Esercizio di consapevolezza

C’è veramente bisogno di un’azione immediata? Prova a frenarti questo mese prima di dire o fare qualsiasi cosa. Prima di agire pensa: è urgente? è importante? è utile? 

Mantra del mese

«Osservo e penso».

Un commento

  1. lorenza Simonetti

    Grazie Gilda! le 25 parole sono state preziose e sommamente istruttive!
    L’oroscopo dice bene : seguirò le indicazioni,perchè colgono esattamente il punto!
    Aspetto con gratitudine e gioia quello che ci offrirai dopo il 3 aprile.
    Sto molto imparando da te.
    Lorenza

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: