Ariete

Sādhana – agire per uno scopo

«Purificazione, forza, fermezza, quiete, leggerezza, percezione immediata del Sé e distacco sono i sette adempimenti (sādhana) dello Yoga» (Gheranda-samhitā, I.9).

I sādhana per la Gheranda-Samhitā sono ciò che bisogna ottenere con le varie pratiche dello hatha-yoga. Più in generale il sādhana indica la disciplina che il praticante si auto-impone per arrivare al proprio obiettivo. Si differenzia dal tapas, l’austerità che accompagna il praticante nell’ascesi e che talvolta si traduce in una rinuncia (per esempio: smetto di fumare). Il sādhana più che una rinuncia è una riorganizzazione della propria vita, presuppone una pianificazione e l’assunzione di un certo stile di vita almeno per il periodo necessario a raggiungere lo scopo.  

Ebbene Ariete, questo giugno fossi  in te mi organizzerei soprattutto in vista delle contrarietà che dovrai affrontare nella seconda metà del mese. Ti sembrerà che tutto ti dia contro a partire dalle cose materiali: piccoli incidenti come il computer che ti cancella cose importanti o che si blocca, l’auto che non funziona, ecc. 

È una bella prova per vedere se hai imparato a mettere ordine nel tuo lavoro, nelle cose a cui tieni, a programmare in maniera oculata le cose da fare, senza strafare e sfruttando le energie nella maniera più intelligente. Quanto più sei organizzato, tano meno sentirai questo transito, che si manifesterà anzi come un’ulteriore possibilità di espansione. 

IN PRATICA  

Trikona-āsana, posizione del triangolo

Il triangolo costituisce una delle basi più stabili nelle costruzioni. Nella sua armonia esso rappresenta anche l’equilibrio tra le parti. Pratica questa posizione ogni giorno per un minuto per lato e pensa se tutti gli aspetti della tua vita sono in un armonioso equilibrio. 

Esercizio di consapevolezza

Osserva se e quanto ti agiti di fronte alle scadenze. Considera di riorganizzarti per adempiere con un paio di giorni in anticipo rispetto al termine a quelle che ti fanno agitare di più.  

Mantra del mese

«Organizzazione»