Scorpione

So ham – io sono quello

«Paingala disse ancora a Yajnavalkya, “Spiegami il significato dei maha vakya (Grandi Aforismi).” Yajnavalkya rispose, tat tvam asi (“tu sei quello”), so ‘ham (“io sono quello”), aham brahmasmi (“io sono Brahman”): su questo bisogna meditare» (Paingala Upanishad. 3.1-2).

Forse anni fa avevi espresso un desiderio, Scorpione, e nel frattempo lo hai pure realizzato. Ebbene ora è il momento di dimostrare che nella manifestazione di quel desiderio tu ti ci ritrovi appieno: “sì, sono sicuro, voglio vivere così”. È un buon momento per far vedere agli altri e soprattutto a te stesso chi sei. Affermandoti in questo modo, anche gli altri approveranno quello che fai e anzi appoggeranno il tuo progetto. L’unica cosa su cui lavorare è affinare i punti spigolosi e nel caso invece tu scopra che no, non vuoi vivere così, allora è il momento buono per valutare la nuova rotta da intraprendere.

 IN PRATICA  

Utkata-āsana,  posizione potente 

Questa posizione è chiamata anche seggiola yoghica. Stabile su te stesso, ragiona su chi sei.  

Esercizio di consapevolezza 

Ogni volta che qualcosa non ti piace di quello che vivi o di come vivi, pensa se rinunceresti volentieri a quella cosa e cosa significa rinunciare a quella: ci sono sicuramente aspetti legati, per cui evitare una cosa, significa perdere anche tutto il resto.

Mantra del mese

«So ham».