Vergine

Madhyama – in mezzo

«Susumna, Sunyapadavi, Brahmarandhra, Mahapatha, Smasana, Sambhavi e Madhyamarga sono sinonimi» (Hatha-yoga-pradipika, 3.4).

Tra i vari nomi del maggiore canale energetico, che passa attraverso la colonna vertebrale, c’è 

 madhyamarga, il percorso centrale. Madhyama in generale significa stare nel mezzo e anche essere neutro, imparziale. La dottrina buddista che fa del giusto mezzo uno dei suoi capisaldi porta come nome anche Madhyamaka, la “via di mezzo”. 

Capire la giusta misura, il giusto mezzo è considerato un segno di saggezza per lo yoga, il buddismo, il confucianesimo e anche per la filosofia aristotelica. 

Sei ancora ben impegnata nel costruire il tuo futuro, Vergine, ma devi trovare una giusta misura tra la disciplina e i momenti di piacere e relax. Se non capisci questa misura, potresti ritrovarti a ripetere gli stessi errori di una vita senza capire come sia stato possibile. Hai bisogno di un cambiamento, sei tu stessa che lo desideri, cercalo allora nella via di mezzo.

IN PRATICA  

Sayana buddha-āsana, posizione di riposo del Buddha

Trova in questa posizione la giusta via di mezzo tra il mantenere l’equilibrio e il rilassamento. Il corpo è ben allineato. Ripetila ogni giorno per un minuto per lato.      

Esercizio di consapevolezza

Siedi in una posizione meditativa, rilassati e pensa all’ultima volta in cui hai trovato una via di mezzo come soluzione di una qualche questione. Pensa a ciò di cui eri convinto prima di trovarla o ciò di cui erano convinti gli altri. Ricorda solo la situazione senza giudicarla. Cerca altri eventi simili nel passato. Continua l’esercizio per 10 minuti e ripetilo almeno due volte in un mese.   

Mantra del mese

«Mesotes»

(è la parola che usava Aristotele per indicare la via di mezzo).