fbpx
Pesci

Pesci

Para poorna mati – intelligenza trascendente

«Seduto su un sedile morbido, per mezzo di un gluteo, con le mani e le gambe rilassate, in questo momento la mente diventa piena di trascendenza»  (Vijnāna Bhairava Tantra, 78, Dhāranā in un āsana).

Ho pensato a questo verso perché mi piaceva l’idea di suggerirti gambe e braccia rilassate. È infatti un buon mese per rilassarti, Pesci. Poi ho scoperto che questa traduzione non è esattamente accurata. Nirāśraya non significa rilassate, ma “senza sostegno”, “senza supporto” e il senso è che la natiche poggiano su un supporto, mentre le gambe e le braccia no. Insomma si tratta di una posizione meditativa, forse a gambe incrociate o forse come in gomukha-āsana. 

In ogni caso la citazione va benissimo per te, perché se hai lavorato bene su di te come ti consigliavo il mese scorso, ora avrai una nuova visione di te e del tuo mondo. Quindi vale la pena sedersi in posizione meditativa, rilassare corpo e mente e lasciare che sia l’intelligenza superiore 

ad aiutarti a riorganizzare le tue idee e mettere chiarezza tra le tue cose secondo la tua nuova comprensione. 

IN PRATICA  

Gomukha-āsana, posizione del muso di vacca

Visto che l’ho citata, ti aiuta a stabilizzarti e fondarti in te stesso. Tienila almeno un minuto per lato, poi eventualmente libera le mani e mantieni la posizione delle gambe per la meditazione. 

Esercizio di consapevolezza 

Siediti ogni sera per 5/10 minuti in silenzio. Cerca solo di rilassarti. Fallo almeno per due settimane e osserva quello che accade. 

Mantra del mese 

«Intuizione».