fbpx
Vergine

Vergine

Āgama – acquisizione

«Io sono la conoscenza infinita, perfetta e benefica, che affascina il mondo intero, l’oggetto dello studio degli āgama. Io sono pura felicità, sempre radioso e senza inizio» (Atma-bodha Upanishad, 2).

Āgama significa “conoscenza”, “acquisizione” e anche “fonte” “origine”, “nascita”, “venire al mondo”; e ancora “arrivo”, “apparizione”. Infine nel tantrismo si indica con il termine āgama le tradizioni e i testi shaiva, ovvero che si collegano al culto di Shiva. Generalmente negli āgama è Shiva che impartisce l’insegnamento a Pārvatī o Durgā, 

Ora, la conoscenza è la via verso la liberazione, per questo imparare dovrebbe dare «pura felicità». Anche tu Vergine potresti ricavare gioia dall’imparare in questo periodo. Infatti è difficile pensare di godersi le vacanze a luglio quando hai ancora così tanto da fare e sarebbe un peccato sprecare questo tempo, perché hai tutte le carte in regola per costruire ora un futuro migliore. Un buon compromesso potrebbe essere quello di viaggiare o rilassarsi in un modo in cui tu possa comunque imparare qualcosa (perché si può imparare da tutto, non solo dai libri) o applicare le tue idee in maniera creativa. 

IN PRATICA  

Ananda-bāla-āsana, posizione del bambino felice

Gli infanti esplorano il corpo in questa posizione, imparano i confini del proprio corpo toccandosi i piedi. Ricorda di imparare sempre, pratica la posizione ogni giorno per due minuti.   

Esercizio di consapevolezza

Ogni sera siedi 5/10 minuti in posizione meditativa. Pensa a cosa hai imparato durante la giornata.

 Mantra del mese

«Imparando sono più felice».