fbpx
Ariete

Ariete

Karma – l’azione che lega

«Il deposito dei karma, che sono radicati nei klesha, comporta ogni specie di esperienza nelle vite presenti e in quelle future» (Yoga-sūtra, 2.12).

È molto difficile liberarsi dal karma. Quando pensi di aver superato le prove e sciolto i nodi ecco che ti si propongono sfide maggiori, prove più difficili e il peso del karma torna a farsi sentire in tutta la sua preponderanza. Il karma viene dalle esperienze del passato recente e di quello più remoto, persino di quello antico secondo la filosofia dell’india. Le esperienze si ripropongono ogni volta in forma diversa fino a che non si sia sciolto il nodo karmico corrispondente.

Chi nasce Ariete ha qualcosa a che fare con l’impulsività e la poca pazienza, con l’orgoglio e la testardaggine. Ebbene tutti questi temi saranno fortemente presenti in settembre, Ariete, quindi occhio al karma!  

IN PRATICA  

Pasha-āsana, posizione del nodo 

La posizione non è proprio comoda. Va bene per ricordarti che anche portare avanti nodi karmici non è proprio comodo. Ricordalo ogni mattina prima di iniziare la tua giornata. 

Esercizio di consapevolezza

Avrai sicuramente letto qualche oroscopo che descrive le caratteristiche dell’Ariete. Ebbene, annota le principali e osserva durante il mese se e quali metti effettivamente in atto.

Mantra del mese

«Sciogliere i nodi»