Cancro

Ākhyāna – narrazione

 «Quando il cavallo veniva debitamente lasciato libero per vagabondaggio, quando i riti di Ākhyāna (Narrazione) ecc. Dovevano essere debitamente eseguiti, cinque seggi d’oro venivano tenuti pronti» (Brahmanda Purāna, 5.3).

Gli ākhyāna è sono le storie dei Purāna. Il termine letteralmente significa “parlare”, “rendere noto”, “comunicare”, “dichiarare”, “raccontare”. Può indicare un racconto, una favola, una storia leggendaria. Una delle sue accezioni è anche “relazionarsi”. 

È il mese buono per farti capire, Cancro. Comunica, apriti, spiegati, raccontati. All’inizio lo troverai arduo e avrai forse paura di essere giudicato o mal compreso. Può darsi anche che ciò accada e questo ti renderà nervoso oltre che timoroso. Eppure dopo la metà del mese vedrai i cambiamenti e forse riuscirai a riconsiderare come positivo un atteggiamento che in passato ti aveva portato delle ferite. I seggi d’oro sono in serbo per te! 

IN PRATICA  

Ardha Matsyendraāsana, posizione parziale del saggio Matsyendra

Se c’è qualcuno capace di raccontare è proprio Matsyendra, il primo leggendario insegnante di yoga! Pratica la posizione ogni giorno, un minuto per lato. 

Esercizio di consapevolezza

A volte diamo per scontato che gli altri capiscano ciò che intendiamo. Questo mese non dare niente per scontato. Assicurati, domandando, che gli altri abbiano capito davvero e caso mai trova altre parole per spiegarti.  

Mantra del mese

«Mi racconto senza paura»