Pesci

Madhurya  – con dolcezza

«Le principali bhakti-rasa sono cinque: śānta, prīti, preyo, vatsala e madhurya. L’ordine di eccellenza va dal primo all’ultimo» (Sri Bhakti-rasamrta-sindhu, 2.5.115).

Mādhurya si riferisce alla devozione ispirata dall’attrazione per il carattere dolce e intimo di Krishna come un bellissimo giovane pastorello e allo scambio d’amore tra Lui e i Suoi devoti. Vuol dire “dolcezza” o “con dolcezza” o anche “bellezza”. Letteralmente la parola rasa significa gusto e i bhakti-rasa sono le emozioni che provano i devoti quando la loro devozione diventa pura. La dolcezza è uno di questi “sapori”. In particolare la dolcezza si riferisce al rapporto coniugale, nel caso del devoto il matrimonio con Krishna. 

In generale è un buon mese per te, Pesci. La serenità ti permette di dedicarti a ciò che ami o anche di intraprendere qualche nuova attività. Qualche noia arriverà forse verso la fine del mese, ma gli affetti che vivi sono così dolci e piacevoli che saprai soprassedere anche agli elementi disturbanti.

IN PRATICA  

Natavara-āsana, posizione di Krishna che suona il flauto. 

Una posizione per ricordarti la pace e la dolcezza di Krisha. Praticala ogni giorno un minuto per lato. 

Esercizio di consapevolezza 

La vita non è sempre piacevole, ma a volte di fronte alle difficoltà si dimentica quanti piaceri viviamo. Questo mese ogni volta che qualcosa ti disturba, dedica tre respiri profondi a qualcuno che ami. 

Mantra del mese 

«I miei dolci affetti».