Sagittario

Tula – unità di misura

«Allo stesso modo, sarà realizzata una bilancia chiamata parimāni, di massa metallica doppia rispetto a quella di samavrittā e di 96 aṅgulas di lunghezza. Sulla sua leva devono essere incisi segni come 20, 50 e 100 sopra il suo peso iniziale di 100. 20 tulas = 1 bhāra. 10 dharanas = 1 pala. 100 tali palas = 1 āyamānī (misura del reddito reale). La bilancia pubblica (vyāvahārikā), la bilancia dei servi (bhājini) e la bilancia dell’harem (antahpurabhājinī) diminuiscono successivamente di cinque palas (rispetto ad āyamānī)» (Kautilya Arthashastra, 2.19). 

Il compleanno è sempre un buon momento per fare un bilancio della situazione. Non è solo un altro anno che passa, ma un insieme di nuove acquisizioni, piccoli o grandi cambiamenti, esperienze che ti hanno fatto crescere. Per fare un bilancio serio non ci si mette cinque minuti, ma serve una lunga preparazione. Novembre dovrebbe essere un mese abbastanza tranquillo per te, perché allora non sfruttarlo per preparare questo bell’inventario? Potresti anche pensare di usare “due pesi due misure” perché sicuramente ci saranno dei fatti che sono reali, più preziosi per te, altri dell’harem, cioè legati all’intimità, altri più grossolani.

IN PRATICA  

Tulita-āsana, posizione della bilancia

Quale posizione migliore? Ripetila ogni giorno per almeno un minuto.  

Esercizio di consapevolezza 

Per ogni evento che ti colpisce questo mese nel bene e nel male, prenditi un paio di minuti subito o alla sera e pensa se è accaduto qualcosa di simile durante tutto l’anno. Pensa poi a cosa ha suscitato in te e come ti ha cambiato. 

Mantra del mese

«Continuo a crescere»