Pesci

Phala – frutto  

«L’attività compiuta sotto la virtù porta alla purificazione, quella compiu­ta sotto la passione porta alla sofferenza, e quella compiuta sotto l’ignoranza porta alla stupidità» (Bhagavad-gītā, 14.16).

Phala è il frutto ed è un termine che viene spesso usato nei testi antichi per indicare il risultato di un’azione. 

La luna congiunta a San Valentino preannuncia il bel periodo che ti aspetta con l’arrivo del tuo compleanno. Chissà che non si risolva anche qualche nodo karmico in un periodo in cui vanno finalmente a frutto gli insegnamenti che la vita ti ha duramente imposto negli ultimi anni: se a questi si aggiunge l’amore, ecco che l’ego si trasforma in compassione, la confusione in comprensione, le illusioni in apertura spirituale. 

IN PRATICA  

Hala-āsana, posizione dell’aratro

Si coglie quello che si semina! Osserva come ti senti in questa posizione.

 – Se vuoi essere guidato in questa posizione, iscriviti a Patreon e pratica la lezione I cibi protettivi ” –

Esercizio di consapevolezza 

Osserva i tuoi comportamenti di recente. Sono cambiati rispetto a quelli di qualche anno fa? Sei diventato più duro o più compassionevole? Come ti hanno cambiato le esperienze degli ultimi anni? Se vedi che sei diventato più duro, pensa a come staresti se reagissi in maniera più compassionevole. Se invece sei già più compassionevole, osserva se questo atteggiamento nasce da una vera empatia o solo da rassegnazione.  

Mantra del mese 

«Colgo i frutti delle mie azioni»